🏆
Classifiche
🎙
Interviste
📖
Libri
💼
Marketing
📰
News
🔧
Tool
Social Media 21 Dicembre 2023

Instagram vs. altre piattaforme social: quale scegliere per promuovere il tuo brand?

Guida alla scelta delle migliori piattaforme social media per promuovere brand e aziende

Individuare la giusta piattaforma per promuovere il proprio brand è tutt’altro che semplice. Se, fino a non molto tempo fa, la combinazione Facebook e Instagram calzava a pennello più o meno per tutte le aziende, oggi il panorama dei social media si è notevolmente evoluto e le opzioni disponibili sono aumentate. Le opportunità di promozione sono ugualmente valide. Tuttavia, un fattore da tenere sempre in considerazione nella scelta delle migliori piattaforme per promuoversi è il target di destinazione, ovvero il pubblico al quale ci si rivolge.

In questo articolo ho deciso di analizzare i punti di forza di Instagram e di confrontarli con quelli di altre piattaforme social media, così da supportarti nella scelta della migliore (o delle migliori) per il tuo marchio.

Vantaggi di Instagram per la promozione di un brand

Instagram ha fatto della comunicazione visiva il suo punto di forza. Prima erano solo le foto, poi sono arrivati i video e ancora i caroselli, le Stories e i Reels: a oggi i modi di comunicare e promuoversi attraverso questo social media sono tantissimi.

Con oltre un miliardo di utenti attivi mensili, eterogenei a livello di fascia di età e genere, Instagram offre un’enorme audience potenziale per la promozione di brand e aziende ed è adatta a chiunque possa comunicare in modo efficace attraverso le immagini (siano esse statiche o video). Inoltre, le Stories e gli adesivi a esse legati hanno reso la piattaforma più interattiva, consentendo a utenti e aziende di comunicare in modo rapido anche attraverso sondaggi, quiz e domande.

Inoltre, grazie alla funzione Instagram Shop, per gli e-commerce è possibile creare un catalogo prodotti direttamente all’interno della piattaforma. Ciò consente alle aziende di taggare i prodotti presenti in post e Stories e agli utenti di trovare ispirazione per prossimi acquisti.

Di fatto possiamo dire che Instagram, se utilizzato con strategia, può essere un ottimo strumento di marketing. Si tratta di una piattaforma completa e molto amata dagli utenti di tutte le età, dov’è possibile coltivare relazioni e creare community legate da un medesimo interesse, dove le persone possono essere messe al centro.

Facebook è morto?

La risposta è: no, Facebook è ancora vivo. Si tratta della piattaforma social più popolata al mondo, con un’audience potenziale che tocca gli oltre 2 miliardi di utenti attivi mensili in tutto il mondo.

Facebook è uno strumento di marketing ancora molto potente, poiché grazie all’advertising consente di raggiungere un pubblico molto vasto e di segmentarlo in base a interessi specifici e ad alcuni dati socio-demografici. La Gestione Inserzioni è, a oggi, una tra le piattaforme pubblicitarie più potenti e complete e può essere utilizzata anche per gli annunci su Instagram.

Tuttavia, nonostante vi siano ancora delle funzionalità interessanti per i brand, come per esempio i gruppi e gli eventi, Facebook non è idoneo per le aziende che hanno come target utenti giovani (indicativamente sotto i 28 anni). Inoltre, la reach organica per le pagine è stata penalizzata moltissimo in favore di quella a pagamento, con il risultato di coperture molto basse per tutti quei post che non vengono sponsorizzati.

Insomma, possiamo dire che Facebook resta oggi un social media generalista, quindi adatto a tutte le aziende, purché il target di destinazione siano utenti con età superiore ai 30 / 35 anni, ovvero coloro che ancora oggi interagiscono con l’app.

TikTok per il business: vantaggi e svantaggi

Il successo di TikTok è innegabile, specialmente tra i più giovani. Tuttavia, a oggi, questo social media ha conquistato altre fasce di età, aggiundicandosi il titolo di piattaforma d’intrattenimento per eccellenza.

I video brevi hanno conquistato proprio tutti e molti utenti ormai utilizzano questo social al pari di Google, cercando qui le informazioni su argomenti di loro interesse, senza nemmeno più passare per i motori di ricerca. BookTok è diventata una sezione vera e propria all’interno dell’app, mentre hashtag come #FinTok (ovvero finanza su TikTok) sono dei veri e propri trend.

Se TikTok sembrava una semplice meteora, anche i marketers meno avvezzi all’utilizzo di questo social dovranno ricredersi. TikTok è a tutti gli effetti uno strumento di marketing, poiché offre tantissime possibilità di promozione per le aziende. Allo stesso tempo, essendo una piattaforma basata sull’intrattenimento video, è necessario avere contenuti dedicati per coinvolgere gli utenti.

Pubblicare video stock, su TikTok non funziona. È necessario coinvolgere content creators esperti, che possano lavorare con la tua azienda al fine di costruire una community anche su questo social media, purché il target sia chiaro e senza snaturare il proprio business.

Ma quindi, come scegliere le migliori piattaforme per promuoversi online?

Instagram, Facebook e TikTok sono sicuramente le piattaforme più famose e la prima è quella che possiamo dire essere oggi più completa. Nel panorama dei social media non dobbiamo sicuramente dimenticare Twitter, più di nicchia, e LinkedIn, l’ideale per il B2B.

La scelta del migliore o dei migliori social media per un’azienda dipende da tantissimi fattori, tra cui:

  • obiettivi aziendali,
  • target di riferimento,
  • tipologia di contenuti proposti,
  • e molto altro.

Sicuramente non sono scelte da fare a caso, ma è necessaria una visione strategica ad ampio spettro, così da compiere i passi giusti per la crescita del proprio business.


Sei un’azienda, un’agenzia, un professionista o uno studente?
Scrivimi e lavoriamo insieme!

Scopri tutte le risorse

Entra nella sezione per scoprire i migliori articoli, libri e strumenti utili per il tuo business o profili social.

Scopri le risorse
Autore
Danilo Maimone
Ciao, sono Danilo e mi occupo di Social Media e Influencer Marketing. Lavoro con aziende, startup, imprenditori digitali e agenzie che vogliono sfruttare le potenzialità dei social.
Commenti (0)

Il mio profilo Instagram

SEGUIMI

Community Facebook

ENTRA SUBITO

Notizie correlate

Social Media
Quanto pubblicare su Instagram per coinvolgere il proprio pubblico

Spesso ci si chiede quale sia la giusta frequenza di pubblicazione su Instagram per post e Stories. Oggi proverò a…

28 Dicembre 2023 - 5 min di lettura
Social Media
La psicologia dietro i like e i commenti su Instagram

Cosa c’è dietro ai mi piace e ai commenti di Instagram? Instagram è una delle piattaforme di social media più…

14 Dicembre 2023 - 5 min di lettura