Instagram e Facebook disabilitano alcune metriche e condivisioni per le regole europee sulla privacy | Danilo Maimone

SOCIAL MEDIA

Instagram e Facebook disabilitano alcune metriche e condivisioni per le regole europee sulla privacy

Danilo Maimone
@maimonedanilo

8 Dicembre 2020

A causa delle nuove regole sulla privacy in tutta l’Unione Europea, alcune metriche e Insight su Instagram e Facebook non saranno più disponibili a partire dai primi di Dicembre 2020.

Dopo aver parlato del passo indietro di Facebook sulla penalizzazione degli annunci che hanno più del 20% di testo, capiamo insieme cosa cambierà dopo che Instagram e Facebook hanno disabilitato alcune metriche e condivisioni a causa delle nuove regole europee sulla privacy.

Facebook e Instagram disabilitano alcune metriche: ecco quali

Facebook e Instagram disabilitano alcune metriche e condivisioni per le nuove regole europee sulla privacy

Proprio in questi giorni alcuni utenti hanno cominciato a non vedere più alcune metriche a causa delle nuove regole disposte in Unione Europea.

Secondo quanto affermato da Facebook, le metriche e le funzionalità che potranno non essere più disponibili saranno le seguenti:

  • Campagne pubblicitarie che puntano alla messaggistica
  • Funzionalità di messaggistica organica
  • Funzionalità API che riguardano i messaggi
  • Metriche relative ai messaggi

Questo quanto affermato da Facebook stesso:

I dati storici continueranno ad essere disponibili sia per località europee che non europee ma alcuni dati e parametri non potranno più essere registrati e segnalati per le imprese con sede in Europa.

Per le aziende al di fuori dell’Europa che ricevono messaggi sia da località europee che extraeuropee, potranno visualizzare dati parziali alla messaggistica relativi alle località non europee.

SEGUIMI SU INSTAGRAM
TI AIUTO A CRESCERE SU INSTAGRAM E FARE COLLABORAZIONI

Cosa cambierà nello specifico su Instagram e Facebook con le nuove regole Policy dell’Unione Europea?

Ecco, nello specifico, quali sono i cambiamenti che vedremo su Instagram e Facebook con questo cambiamento e con le nuove regole Policy.

Gestione Ads e report sulle campagne pubblicitarie

  • Metriche di coinvolgimento dei messaggi
  • Conversazioni avviate
  • Nuove conversazioni tramite messaggi
  • Costo di conversione per messaggi avviati
Metriche di conversione con un componente di messaggistica
  • Acquisto su Facebook (inclusi API e acquisti segnalati, come Contrassegna come pagato)
  • Lead su Facebook
  • Appuntamenti in programma

Risultati su Ad Center

  • Conversazioni avviate
  • Costo per conversazione avviata

Facebook Business Suite

  • Conversazioni avviate
  • Costo per conversazione avviata

Potrebbe Interessarti anche:

Approfondimenti sugli acquisti

  • Metriche relative ai messaggi
  • Metriche basate sulle sessioni

Facebook Analytics

  • Nuove conversazioni
  • Conversazioni lette
  • Conversazioni bloccate
  • Conversazioni eliminate
  • Messaggi ricevuti
  • Messaggi inviati
  • Bot Messenger con messaggio ricevuto
  • Bot Messenger con messaggio inviato
  • Etichetta della pagina aggiunta
  • Etichetta della pagina rimossa
  • Messaggi contrassegnati come spam
  • Metrica “Invia Messaggio” su Instagram

Pagina Insights

Scheda Messaggi

  • Connessioni tramite messaggi
  • Percentuale di messaggi bloccati
  • Nuove connessioni tramite messaggi
  • Reattività: tempo di risposta, tasso di risposta tramite Messaggi
  • Nuove connessioni bloccate tramite messaggi
  • Nuove connessioni segnalate tramite messaggi

Scheda Ordini

  • Guadagni da ordini
  • Numero di ordini

Instagram Insights

  • Interazioni sui contenuti

Interazioni post

  • Condivisioni

Interazioni della storia

    • Condivisioni
    • Risposte

Approfondimenti sulla promozione di Instagram

Metriche di messaggistica

  • Conversazioni avviate tramite messaggi
  • Interazioni

SEGUIMI SU INSTAGRAM
TI AIUTO A CRESCERE SU INSTAGRAM E FARE COLLABORAZIONI

Come reagiranno gli utenti di Instagram e Facebook a questi cambiamenti?

Non è sicuramente una notizia che volevamo ricevere sia per gli utenti che utilizzano i due social ma soprattutto per chi utilizza le piattaforme per scopi professionali. Staremo a vedere come si evolverà la situazione nei prossimi giorni.

Shares
Share This